portfolio website templates

© Copyright 2019 Andreas Frank Vogt - All Rights Reserved

Teoria

Difesa Semi-Slava

Apertura: Gambetto di Donna

Variante: Difesa Semi-Slava

Codice ECO: D43

FEN: rnbqkb1r/pp3ppp/2p1pn2/3p4/2PP4/2N2N2/PP2PPPP/R1BQKB1R w KQkq - 0 5

Linea standard: 1. d4 d5 2. c4 c6 3. Cf3 Cf6 4. Cc3 e6

Debutto ufficiale: 1849 (Löwe)

rnbqkb1r/pp3ppp/2p1pn2/3p4/2PP4/2N2N2/PP2PPPP/R1BQKB1R w KQkq - 0 5

La partita registrata più antica con la Difesa Semi-Slava fu giocata nel 1849 a Londra al The Grand Cigar Divan, più noto come Ries' Divan (così chiamato dal nome del gestore, Samuel Reiss, ma in seguito divenne l'ancor più famoso Simpson's in the Strand), il club per fumatori che attirava i migliori scacchisti inglesi della capitale. Qui il boemo, naturalizzato britannico, Edward Löwe (1794 - 1880) provò questo arcigno impianto difensivo contro George Webb Medley (1826 - 1898) ma fu sconfitto in 39 mosse. Nonostante l'esordio sfavorevole, il presente impianto difensivo continua ancor oggi ad essere alquanto vitale dal punto di vista teorico ed è agonisticamente molto apprezzato contro il Gambetto di Donna.

Simpson's Divan

Lo scopo della Difesa Semi-Slava è, ovviamente, quello di puntellare il Pd5 con ogni mezzo a disposizione, al fine di preservare l'importante cuneo centrale dello schieramento pedonale. Soltanto in caso di possibilità di contrattacco sul lato di Donna il Nero è in genere disponibile a cedere la punta del suo schieramento con la mossa Pd5xc4. Quest'ultima idea viene perfettamente esplicata nella Difesa di Merano 5. e3 Cbd7 6. Ad3 dxc4 7. Axc4 b5.

Contrariamente a quanto avviene nella Difesa Slava, nella Difesa Semi-Slava il Nero chiude subito la diagonale d'uscita per il suo Alfiere campochiaro, perciò le difficoltà di sviluppo ed attivazione di tale figura, tipiche di molte varianti del Gambetto di Donna, anche qui sono ben presenti. Ed è proprio questo fattore ad invogliare frequentemente il Bianco a lasciare a lungo in presa il Pc4 perché dopo Pd5xc4 potrà attuare una rapida espansione al centro con la spinta Pe2-e4. Chi ama il gioco strategico preferirà però 5. e3, che difende il Pc4 con l'Af1 e porta ad un gioco più lento e manovrato.

Alla Difesa Semi-Slava si perviene spesso anche dal più generico Gambetto di Donna rifiutato con alcune naturali trasposizioni di mosse: 1. d4 d5 2. c4 e6 3. Cc3 Cf6 4. Cf3 c6. È per questo che il presente schema di gioco è classificabile come un ibrido della Difesa Slava con la Difesa classica.