Mobirise

© Copyright 2019 Andreas Frank Vogt - All Rights Reserved

Pratica

PARTITE STORICHE
Petrosjan vs Pogrebissky

Petrosjan - Pogrebissky

Nel 1949 a Tbilisi, la capitale dell’Ucraina, si svolse la semifinale del 17° Campionato nazionale. In quell'evento ci fu l’incontro fra l’armeno Tigran Petrosjan (1929 - 1984), destinato nel 1963 a conquistare il titolo di Campione del Mondo, e l’ucraino Josif Pogrebissky (1906 - 1971), che il campionato l'aveva vinto nel 1936. Il talento innato che portò Petrosjan sul trono mondiale è già ben discernibile in questa partita, nella quale lo scacchista armeno imbastì un assalto al Re avversario inarrestabile:


L'ASSALTO AL RE

Petrosjan - Pogrebissky (Tbilisi, maggio 1949)

[D74] Difesa Neo Grünfeld

1. d4 Cf6 2. c4 g6 3. Cf3 Ag7 4. g3 O-O 5. Ag2 d5 6. cxd5 (rientrando nella variante di cambio)

Cxd5 7. O-O c5 8. e4 Cf6 9. e5 Cfd7 10. Cg5? ...

La voglia di vincere di Petrosjan è già chiara in questa mossa, ma 10. dxc5 è più solida. Volendo  proprio lanciarsi all’attacco, era interessante pure 10. e6!?, proprio con l’idea 10. ... fxe6 11. Cg5 Cf6 12. dxc5. La mossa d’equino del testo rivela un’insolita irruenza, che il campione smusserà saggiamente negli anni successivi, diventando uno degli scacchisti più rocciosi e difficili da battere dell'intera storia del Nobil Giuoco

10. ... cxd4! (ora il Pe5 si rivale debole) 11. f4 Cc5?!

Muovere lo stesso pezzo più volte in apertura non è quasi mai consigliabile. Meglio 11. ... Cc6 sviluppando  l’altro Cavallo

12. b4! ...

Petrosjan approfitta subito della posizione esposta dell’equino avversario per aprire con guadagno  di tempo un fianchetto allargato sul lato di Donna. 

12. ... f6?! (Ce6) 13. exf6 exf6

rnbq1rk1/pp4bp/5pp1/2n3N1/1P1p1P2/6P1/P5BP/RNBQ1RK1 w - - 0 14

14. Cxh7! (iniziando a disgregare le difese del monarca avversario) Rxh7 15. bxc5 Cc6 (Ca6!?) 16.  Ab2 ... 

Coerente con la spinta Pb2-b4, tuttavia era da considerare prima 16. Cd2 con l’idea Cd2-e4: se il  Nero tenta di prevenire la manovra con 16. ... f5?! allora si può giocare 17. Cf3 che consente gli eventuali salti Cf3-e5 e Cf3-g5+. 

16. ... Dc7?! (Ae6 od anche 16. ... De7, minacciando il Pc5) 17. Cd2 Ae6 18. Ce4 Tad8 19. h4

Dd7?! (Af7) 20. h5! (comincia l’assalto al Re) Ag4?

3r1r2/pp1q2bk/2n2pp1/2P4P/3pNPb1/6P1/PB4B1/R2Q1RK1 w - - 0 21

Pogrebissky ha sottovalutato l’attacco di Petrosjan: anche con 20. ... f5 21. hxg6+ Rxg6 22. Cd6 il  Nero si trova invischiato in grandi difficoltà... 

21. hxg6+ Rxg6 (Rg8 resiste di più, anche considerando che il Pedone poteva essere ripreso in seguito:  22. Af3 Af5 23. Cd6 Axg6)

3r1r2/pp1q2b1/2n2pk1/2P5/3pNPb1/6P1/PB4B1/R2Q1RK1 w - - 0 22

22. f5+!! (apre di forza la colonna f per la Torre di Re) Axf5

Infatti se il Nero ritrae il Re allora cade l’Ag4, se invece gioca 22 ... Rh5 allora il Bianco matta con  il brillante sacrificio 23. Dxg4+!! Rxg4 (Rh6 24. Dg6#) 24. Tf4 Rh6 25. Th4#. 

23. Cd6! (attaccando l’Af5) Ag4??

Un errore, tuttavia pure dopo 23. ... Ae6 24. Ae4+ f5 25. Dg4+! Rh7 26. Txf5! il Nero non vede altro che brutti sorci  verdi... 

24. Ae4+ Rh5 25. Tf4 (ancor più precisa è 25. Dc2) f5? (Ce5) 26. Txg4! fxg4 27. Dd2 Th8 28.

Rg2 (minaccia la mortale Ta1-h1+) abb. 1-0

La partita, nel formato di testo PDF (Portable Document Format), con le analisi dettagliate di un forte motore scacchistico.

Il file PGN (Portable Game Notation) della partita, utilizzabile con la maggior parte dei software scacchistici.

Il testo commentato della partita, nel formato PDF (Portable Document Format) con un'impaginazione ottimizzata per la stampa.